Terralink
FILTRO DEI CONTENUTI E NAVIGAZIONE

I benefici di Internet sono ormai diffusi e riconosciuti: è possibile accedere a una infinità di informazioni e documenti online, condurre una ricerca per la scuola, oppure effettuare acquisti on-line, direttamente da casa oppure dalla propria postazione di lavoro; tuttavia è possibile anche avere accesso a siti sconvenienti e non produttivi.

Molte aziende non sono a conoscenza della perdita di produttività, spreco di banda disponibile, e rischio di responsabilità a livello legale che comporta l’abuso e l’utilizzo improprio di Internet sul luogo di lavoro.

Con l’abbondanza di informazioni dannose pubblicate su Internet, le aziende necessitano di una nuova tecnologia che deve fornire la possibilità di gestire in modo intelligente il controllo dell’accesso a Internet.

Per il filtro dei contenuti Terralink offre ai propri clienti la tecnologia basata su apparati Watchguard XTM e XCS, basata su un database milioni di siti classificati in decine di differenti categorie. Questo database classifica ininterrottamente nuovi siti ed eventualmente ne blocca gli accessi, permettendo al sistema di filtering di essere costantemente aggiornato.

Problemi in azienda (fonte IDC)

• PRODUTTIVITA’ : il 40% dell’attività Internet durante l’orario di lavoro non è a scopo aziendale

• RESPONSABILITA’ : il 72% del traffico con contenuto “adulto” avviene nelle giorni lavorative

• SPRECO DI BANDA : il 70% della banda dedicata alle aziende viene utilizzata per altri scopi

Caratteristiche del nostro servizio:

  • console centralizzata per la gestione delle politiche di filtro
  • si possono impostare politiche di filtro in base a gruppi di lavoro o singoli utenti
  • report dettagliati suddivisi per utente o tipologia di traffico
  • semplice configurazione e gestione

**ATTENZIONE! per i genitori :

  • Il 28% dei ragazzi sotto i 17 anni di età hanno visito un sito con contenuti “adulto”. (Net Value)
  • Il 53% degli adolescenti ha incontrato siti web con contenuto offensivo, inclusi pornografia e violenza
  • il 91%, mentre effettua ricerche su Internet, non intenzionalmente si ritrova su siti web di tipo offensivo. (The Safe America Foundation).

Per bloccare o almeno arginare i siti con contenuti non adatti ai ragazzi ci sono alcune semplici regole:

  1. configurare nel proprio router di casa i dns di OPENDNS che sono i seguenti:
    dns primario 208.67.222.123 e secondario 208.67.220.123
  2. installare software per il controllo dei genitori (parental control) come ad es K9 Web Protection  o Davide

SERVIZI OPZIONALI

Assistenza e gestione online da parte del nostro personale dell’apparato per il filtro dei contenuti. Interventi da remoto su richiesta del cliente.

  Stampa questa pagina       Invia un commento      Segnala a un amico